Pagine

martedì 6 dicembre 2011

Le parole che non ti ho detto sono tutte in un oroscopo.

Il viaggio, come avete letto, è andato bene: sono arrivata, ho sguazzato nell'Oceano Indiano, l'ho salutato controvoglia, ho pensato di andarci a vivere, di non tornare mai più, di passare il resto delle mie primavere a preparare cocktail alla banana e mango delicatamente alcolici, a prendere il sole in striminziti costumi funky, a camminare scalza per tutta la vita. Poi, però, sono tornata nel nord del mondo, perché non è che uno possa fermarsi sempre dove e come e quanto vuole. Il nord del mondo non è tanto angusto quanto credevo, però, che c'entra, io mi sento appena tornata e comunque con un piede perennemente pronto ad essere poggiato da qualche altra parte. E questo è il punto uno. Il punto due è legato alla mia missione universale. Come quale? Quella di suggerire come vivere meglio o comunque come vivere nella consapevolezza che il tempo non ci ruberà niente. Grazie al punto uno e al punto 2 riesco, nei limiti del possibile, a domare l'inquietudine. Ciò non toglie che potrei domare l'inquietudine anche stando altrove. Ciò non toglie nemmeno che magari in un futuro prossimo scapperò a scrivere oroscopi in Sudamerica. (E non me lo farò manco ripetere due volte).
Saprete comunque dove trovarmi: non vi mollerò da soli con dubbi esistenziali, né intrappolati in impari battaglie con astri dissonanti e imbizzarriti. Altrimenti che missione universale sarebbe?!
Non la farò lunga. Ecco le parole che non ti ho detto. Quelle che tu non hai detto a me le analizzerò, e una volta che avrò capito se ne valga o meno la pena, potrò usarle per il prossimo oroscopo.
ARIETE
Le parole che non ti ho detto sono le seguenti: ma quanto mi piaci. E' vero che certe cose si dicono al di fuori di uno schermo, ma meglio che niente. O forse te lo hanno già detto e ti sei montato la testa? Ad ogni modo, se te lo hanno detto e ti sei montato la testa, mi piaci lo stesso. Ora che ti ho detto le parole che non ti avevo detto, non tacere più nemmeno tu. Fare i misteriosi è apprezzato dagli altri fino ad un certo punto. Questo. Ora parla: di' tutto quello che pensi, anche se la nostra risposta non ti piacerà. Il lavoro senza amore è come una stanza senza libri (muta). 
TORO
La tua cera non è più quella del tempo delle mele. Se sono io la prima a dirtelo, non significa che nessun altro l'abbia pensato, quindi ti conviene meditarci un po' su. Senza abbattersi, ovvio, perché ci sono buone chance di tornare a splendere come un tempo. L'amore sembra passeggero invece a quanto pare è amore eterno, il lavoro viceversa. Come dire: non sei tu a stabilire le priorità, ma sta a te saperne approfittare.
GEMELLI
Mi dispiace. Se alcune volte ti aspetti determinate cose e io zero. Mi dispiace quando ti parlo senza guardarti in faccia e quando ti sento senza ascoltare. Prometto che da oggi cercherò di essere più bravo, però, ti prego, tu non insistere a farmi abolire la mollica di pane dalla dieta perché, già lo so, non ce la posso fare. Cercherò di evitare merendine e cose zuccherose. Ma l'amore sarà zuccheroso se tu lo vorrai zuccheroso. Sarà rock se tu lo vorrai rock. Questo potrebbe essere il tuo discorso tipo questa settimana. Ricordati: accondiscendente sì, ma non zerbino. Giove ti sorride e te lo meriti.
CANCRO
Non te l'ho detto perché pensavo lo sapessi, ma se ti può far stare meglio ti ricordo che ti voglio bene. Ora prova anche tu a dirlo a qualcuno a cui non lo dici mai perché dai per scontato che lo sappia. No, in questi giorni niente è scontato e se lasci quelli che ami con parole d'amore, vedrai che differenza. Vedrai pure che l'inquietudine ti abbandona senza che tu metta in atto le solite strategie violente per liberartene. Insomma, fai una prova. La salute è un'altra di quelle cose che devi omaggiare con la tua gratitudine. Il resto funziona se ti idrati. Un gioco da ragazzi. O da forever25.
LEONE
Le parole che non ti ho detto te le dici da solo nel tuo film mentale di dicembre 2011 che è ambientato in Nuova Zelanda e, per quanto ne so, ha una colonna sonora superata. La sceneggiatura non è male però non essere monotematico: se stai solo sul set, non puoi dedicarti quanto dovresti alla vita terrena. Nella vita terrena: evita quelli che dicono sempre le stesse cose. Se non riesci ad evitarli di' loro quanto siano pallosi. Se non capiscono nemmeno così un bel vaffa risolverà tutto. Attenzione: è richiesta una certa dose di confidenza. La tua casa è un castello incantato, non una prigione.
VERGINE
Cosa ci facevi l'altro giorno nel sogno di quel Pesci innamorato? No, Vergine, non si fa: su questa terra c'è gente che ha il cuore sgonfio che non rimbalza come il tuo pallone da basket. Chiedi scusa se ti sei comportato male, soprattutto con quelli innamorati di te e che tu non corrispondi. Le parole non dette, nel tuo caso, non sono le mie, quindi se permetti me ne lavo le mani. Tocca a te. E non fare i sorrisini di circostanza solo nelle circostanze che lo richiedono. Questa è la settimana del bianco o nero, anche se è il verde petrolio che va di moda.
BILANCIA
L'hai fatta offendere, contento? Se ne è andata, sta cercando di dimenticarti e non ne vuole più sapere di te perché le hai spezzato il cuore, anzi manco le hai dato il tempo di farlo battere. Non dovrei dirtelo io, ma qualcun altro perciò tu fai conto che tutto questo discorso venga dalla persona giusta. Io sono solo l'intermediaria e pure quella che si prenderà un sacco di insulti e ramanzine. Ma, ripeto, per me è missione universale e mi accollo tutto ciò che ne comporta. Adesso però tu fai l'uomo (o la donna) e falle passare le paturnie come è richiesto dal film sentimentale più romantico che tu abbia mai composto. 
SCORPIONE
Te lo dico chiaro e tondo: se fai finta che va tutto bene anche quando tutto va a rotoli sei uno scemo. E se scappi dalle situazioni perché ne sei coinvolto fino al collo, pure sei uno scemo. Ma sappiamo tutti e due che tu non sei uno scemo, quindi facci ricredere. Non il mondo intero, ovvio, quelli che devono ricredersi. Il conto in banca lascialo stare: lo shopping compulsivo non equivale a dire ciò che non hai detto e a dissotterrare le indecisioni. Lavoro: è quasi vacanza. Amore: vacanza, nel senso di andatevi a fare una vacanza. Tu e la dolce metà della mela che hai lasciato in frigorifero lontana da te.
SAGITTARIO
Se me lo avessi chiesto, io te lo avrei detto, cosa credi? Ma tu non me lo hai chiesto dunque che pretendi? Che uno legga nel pensiero e si comporti di conseguenza? Eppure quando hai a che fare con quelli come te, dovresti sapere cosa fare. Riassunto: se uno non dice è perché tu non dici. E se uno non risponde è perché tu non chiedi. E' semplice. Se vuoi saperne di più, non guardare su Facebook. Se vuoi saperne di più, fatti avanti. Al lavoro si cazzeggia a sufficienza per farti restare, nelle notti mondane invece non si cazzeggia (ancora) abbastanza. Trai tu le conclusioni. Ma ogni tanto fatti vivo con quelli che ti vogliono bene.
CAPRICORNO
Non è detto che la risposta sia dove la cerchi, potrebbe essere altrove. Te lo dico perché capisco che sei in difficoltà nonostante ti sforzi di cercare soluzioni. Se sei noioso noi ci annoieremo di te, se ci stupisci con effetti speciali da capricorno noi non ci capiremo più niente e impazziremo di nuovo. Fare movimento una volta al mese non significa fare movimento per tenersi in forma da centenari. E' arrivato il momento di essere costante e non solo sul fronte lavorativo. 
ACQUARIO
Ti senti abbandonato? Male. C'è qualcuno che ti pensa e vorrebbe farsi un bel torneo di Burraco in una notte piena di pioggia e umidità. Però non è il momento, Acquario. E' ovvio che tu non abbia avuto le risposte che cercavi: ultimamente è mancato il tempismo e tu avevi fretta di vedere il risultato. Sappi che sarai accontentato prima di Natale. Marte ti fa compagnia se hai la pazienza di aspettare. E se non ce l'hai, non farti coinvolgere da Giove in scazzottate notturne che ti porteranno solo guai. L'amore vola, come la notte, quella della canzone della Cuccarini. Nel senso che vola alto, non nel senso che dura una notte. Intesi?!
PESCI
Ma che fai, gli incantesimi? Sinceramente ci tengo a dirti che non devi approfittarti del fatto che sei entrato nei favori scorpionici (cioè i miei) e in quelli cosmici per fare come ti pare. Quello di innamorare non è un gioco. Quindi ricorda che se dai la pozione (d'amore) a tutti, ti ritroverai ad essere inseguito anche da soggetti altamente improbabili, maniacali, ossessivi, sbagliati per te. Quindi dalla solo a quelli potenzialmente giusti. Ora che sai che il cuore è pronto a funzionare di nuovo ricorda: una dose eccessiva d'elisir d'amore fa ottenere l'effetto opposto. Controllati. Poi baciala, stupido (citazione, non insulto).

2 commenti:

  1. anonimo mi sembra annibal lester con tic tac tic tac ;-) Adriana

    RispondiElimina