Pagine

domenica 15 aprile 2012

Se telefonando va meglio, allora telefonami, telefonalo, frullalo. Oroscopo attendibile.

Sono zuppa di freddo come un pulcino. Dovevo immaginarmelo: ho camminato sotto la pioggia come se non piovesse. L'unico problema sono state le automobili che sfrecciavano sulle pozzanghere come se non ci fossi. Invece c'ero e visto che mi comportavo come se non piovesse ma pioveva, mi hanno fatto ripetute docce. E quindi ora sono un pulcino. Sto bene comunque. Forse perché certe volte la pioggia rende le cose più belle. Oltre naturalmente a non farti sentire solo se per qualche ragione più o meno spiegabile hai voglia di piangere. Fosse anche solo per idratare gli occhi e renderli più sinceri.
Comunque. Sto bene. Pure se ho rotto due ombrelli in due giorni. Pure se ho freddo e se le stelle quando piove si nascondono e restano a casa a baciarsi forte tra loro quindi è più difficile decifrare i loro messaggi. Sto bene perché ho comprato una padella di buona fortuna, perché mi sono divertita con mia madre e mia sorella all'ipermercato dove abbiamo passato più di un'ora per comprare solo tre cose.

Sto bene al punto che ho pensato che è solo per via della pioggia se sto così e che magari tra un po' esco a piedi un'altra volta. Magari stavolta mi metto un paio di stivali di gomma perché Santa (Bilancia) dice sempre che i piedi sono la prima cosa da tenere al caldo. Sto bene anche se non decifro ancora certe ragioni; anche se non posso a rispondere alle domande degli scorpioni, né alle domande che mi fanno quelli che mi scrivono lettere alla posta del cuore; anche se non capisco come accadano le cose di punto in bianco, perché si facciano tante storie per un fiore, perché i forse creino tanti problemi, quasi più problemi dei sempre. Sto bene anche se ho mal di gola e il mal di gola ce l'ho perché fa freddo ma mi vesto come se fosse caldo perché tutti i cappotti e le giacche invernali sono stati stipati nell'armadio profumati di lavanderia. Sto bene perché so che dopo la pioggia torna il sole e che le decisioni che si prendono senza starci troppo a pensare sono quelle che si rivelano una svolta. Perché ho la colonna sonora giusta di sottofondo, perché le paturnie si stanno asciugando, perché oggi sbagliare mi fa meno paura di ieri.

Photo credit: Manuela Cannone
E siccome so che tra qualche ora potrei aver di nuovo paura di sbagliare (il verso, le parole, l'abbigliamento), allora mi godo questo tempo in cui mi sento a casa e a casa ci sono davvero. Tra poco potrei essere a casa e sentirmi altrove. E magari questo mi porterà frustrazione, mi farà venire voglia di alzare il telefono per parlare con qualcuno che mi faccia sentire a casa. Oppure mi verrà voglia di prendere il telefono e frullarlo nella tazza del gabinetto. Gira gira un giorno lo frullo sul serio. Tuttavia spero di non farlo visto che poi me ne dovrei comprare un altro e siccome ormai ho sperimentato l'Iphone desidererei senz'altro un altro Iphone, telefono-computer che uso allo 0,5% delle sue potenzialità, e che sarebbe una spesa superflua visto che al momento ho urgenza di acquistare un aspirapolvere ecologico e un asciugacapelli con diffusore anch'esso ecologico.
Si chiama Se telefonando ed è l'oroscopo di oggi, attendibile almeno fino a mercoledì. Sono suggerimenti di cosa dire al telefono se avete finito le parole ma la conversazione è ancora in corso.
Vi voglio bene, F25 (<3 = cuore).


ARIETE
Scusascusascusascusa, sono stato un po' impulsivo ma delle volte mi fai saltare il sistema nervoso. Perché non lo capisci che in quei momenti è bene che ognuno cuocia nel suo brodo? Ecco, la prossima volta non insistere o sarò costretto a risponderti in modo cafone per poi chiederti scusa. Smettiamola coi giochini e facciamo i seri. O, se preferisci, giochiamo seriamente così ci divertiamo pure. La vita - mi ha detto mia nuora - non è solo avere ragione. E' anche divertirsi. E rotolarsi abbracciati su un prato bagnato. Che aspetti a baciarmi dopo tutta 'sta dichiarazione?
TORO
Ciao! ... Caffé? Mmmmm. Dai facciamoci un giro. Mmmmm. Sei bellissima, uno schianto. Grazie, ora lasciami perdere: ho le paturnie. Te le faccio passare. E' tutto inutile. No, te le faccio passare sul serio: dammi una possibilità. Eccola, vedi, l'hai sprecata. Ecco, sei la solita stronza: rovini sempre tutto ora vai a quel paese a piedi. Nooooooo, tipregotipregotiprego facciamo pace? Certo, piccola. Ma perché non ci pensi prima? Lo farò quando prenderai per il collo le mie paturnie. E prenderai me con quel brivido felino che un tempo mi faceva sciogliere come un calippo al sole.
GEMELLI
Messaggio gratuito: la persona che cerca al momento non è raggiungibile. No non è impegnata in altre conversazioni: non è raggiungibile. O assente. Non è sparita, anzi puoi trovarla se ci tieni, se non sei troppo pigro per uscire con la pioggia; soprattutto la troverai se è il caso di trovarla. Se la troverai ma non ti piacerà più perché ha fatto troppo la preziosa, prova a riflettere sul tuo concetto di prezioso. E pure su quello di piacere. (Da leggere con tono affettuoso: questo infatti non è un cazziatone).

CANCRO
Sì, mamma ho mangiato. E no, non sono sciupato. Grazie, mamma, non mi serve niente. Nemmeno la sugna: io non la uso. Sì, ho chiamato la nonna e ti voglio bene, anche se non ti chiamo mai. E perché mai dovrei chiamarti se mi chiami sempre tu? Ok, promesso domani la smetto con le stronzate e mi metto a fare sul serio con quella che vorrei diventi la mia dolce metà della mela e vengo a casa tua ad aiutarti a mettere le mensole. Il trapano ce l'ho. E il libretto di istruzioni pure. Me la cavo bene da solo mamma. Questo non significa che io non abbia bisogno, di tanto in tanto, dell'affetto del resto del mondo.
LEONE
Se mi attacchi un'altra volta il telefono in faccia prima che io ti attacchi il telefono in faccia, cancella pure il mio numero di telefono, baby. Non lo ammetto. Sono un tipo di un certo spessore e non posso accettare mancanze di rispetto. Perché siamo nevrotici ultimamente? Forse dovremmo ascoltare prima di parlare, respirare prima di sbroccare, fare l'amore due/tre volte prima di uscire per andare al supermercato di sabato pomeriggio. Dai, riprendiamo le nostre belle abitudini anti-gravitazionali.
VERGINE
Sto arrivando da te. Ho una fame da soldato dell'89, ho una voglia di te che non ti immagini, il resto non mi importa. Però se pure stavolta fai scuocere il riso che non scuoce, mi tocca pagarti un corso di cucina per impiastri distratti. Te lo pago e pure se non impari niente e continui a preparare roba indigesta, non ti scambierei per nessuna al mondo. Né per nessuno al mondo. Ora tu dovresti rispondere: sì, anche io. Ma anche se non la fai, io non mi rimangio niente.

BILANCIA
Dammi solo un minuto un soffio di fiato e pure un bacino. Anzi, dammene 24mila così sto a posto per un bel po'. Così quando un giorno sarai lontano, anche se sarai lontano solo per un week-end io non mi sentirò abbandonato, anzi mi sentirò come se fossimo vicini vicini e appiccicati. Per me sei sempre il mio pulcino anche se sei grande e vaccinato più di una volta. Io ci sono sempre e cerco di capirti anche se non condivido le tue foto su Facebook. (Grazie mamma, ti voglio bene).
SCORPIONE
Va bene, sì, non sarò un premio Nobel per la scienza però puoi contare su di me perché: ti leggo nel pensiero anche se non lo dimostro, posso stare in piedi su una gamba sola per più di cinque minuti consecutivi, ho un'ottima resistenza fisica, non ho paura del buio, dei leoni, degli esibizionisti molesti.  So scegliere cose che potrebbero piacerti. Non ti chiedo altro che fidarti ed essere tollerante con me, ma non competitivo. Non tagliamo 'sto ponte qua: è un peccato. Tagliamo, magari, la corda al momento opportuno, le paranoie inopportune, le calorie iperboliche.
SAGITTARIO
No, lasciami parlare prima, per favore. Sì, avevi ragione: non è vero che gli opposti si attraggono e non è vero che le bugie a fin di bene non fanno male. Posso disinfettare le ferite che ti ho provocato? Ah, dimenticavo: grazie a te ho capito che non mi serve andare lontano perché tutto quello che desidero è nei paraggi. Saresti tu, però, ti prego: basta con gli appuntamenti al buio e gli amori clandestini. No trasgressioni con gli sconosciuti. Trasgressioni, rivelazioni, rivoluzioni e altra cosa in rima le voglio solo tra me e te, si può fare? Se dici sì non sarò mai più logorroico. Giuro.

CAPRICORNO
Daidaidai rispondimi! Rispondimirispondimirispondimirispondimi. Ti prego, Saturno, fa' che risponda. Fa' che risponda, fa' che risponda, fa' che risponda. Gli devo dire una cosa importantissima che se non gli dico oggi non gli dirò più. Devo dire mi dispiace. Per non aver saputo ascoltare le tue lacrime, per non aver capito quando era il momento di fermarmi ad asciugarti la faccia, per non aver mai dato importanza a quelle piccole cose che per te erano grandi. Mi dispiace. Dammi un'altra possibilità per ritrovarci. Voglio te, solo te. E sono tutt'orecchi, giuro. Dai, mi sta andando via la voce. E ho quasi finito il credito.
ACQUARIO
Messaggio gratuito: il cliente che cerca è attualmente impegnato in altre conversazioni. Roba di lavoro, noiosa assai. Però vorrebbe essere altrove a fare altro con te, quindi non mollare e continua a chiamare insistentemente, almeno finché hai tempo. Se nel giro di un paio di ore, il telefono è ancora occupato, fai qualcosa, tipo prendi la bici, vai sotto casa sua, strimpella una serenata buffa, rapiscila/o senza chiedere il permesso e liberala/o dalle cose morbose. Falle/fagli capire che la monotonia in amore può essere anche a colori.
PESCI
Sì, hai da fare e lo so che sei una dolce metà della mela molto indaffarata, ma che ne dici se oggi pomeriggio spegniamo i telefoni e diventiamo irreperibili? Così quando ti guardo negli occhi e ti dico che le ciambelle che fai tu sono buone anche se senza buco, tu non ti distrai per rispondere agli sms cifrati e alle chiamate pettegole delle quali puoi benissimo fare a meno. Se mi dici sì, spegno tutto, accendo te e - che te lo dico a fare - mi fai il pesce più felice della terra. Spero che il cuore regga tante emozioni. (Il cuore reggerà quando lei la tua proposta accetterà e il telefono o palmare spegnerà).



9 commenti:

  1. .....non sai quante verità hai detto con queste tue quattro chiacchiere al telefono ....mi sono divertita in una giornata così opaca e raffreddata non è poco .ciao gem

    RispondiElimina
  2. ciao gem, sono contenta che le chiacchiere al telefono ti abbiano divertito. ora la domanda è: sarà andato via un po' di quell'opaco di cui parlavi? bonne nuit

    RispondiElimina
  3. io invece non ho capito se devo rispondere al capricorno che mi chiama quattro volte al giorno sempre alla stessa ora mentre aspetto tra le lacrime che il sagittario si decida a dirmi finalmente con sincerità che vuol stare/farel'amore solo con me o forse devo mandarli al diavolo tutti e due e accettare di passare il weekend in montagna con il pesciolone cardiopatico -per davvero- dove i telefoni non prendono che tanto vale spegnerli?
    Un mistero... davvero... per lo scorpione che non legge piu' nel pensiero... bacio

    RispondiElimina
  4. .....tu giochi con i sentimenti del capricorno e il sagittario gioca con i tuoi .... brutto affare ....qualsiasi decisione è una brutta decisione ... scusa se mi sono intromessa ,.....ciao , gem . meno opaca di ieri ma non ancora brillante come l'argenteria della nonna !!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao scorpione che non leggi nel pensiero. forse non leggi nel pensiero perché hai troppe cose a cui pensare. capricorni, sagittari, pesci, terra, aria, acqua... che ne dici di un po' di fuoco? forse potrebbe spegnere i dubbi e magari dare una svolta alla tua vita. magari per davvero ti verrà voglia di spegnere il telefono e fare una 24ore (non la valigia) di amore con lui.al mare, in montagna, in collina, al buio, con la luce. non ti importerà del resto. purché, come dicevamo prima, tu ti riscopri lettrice del pensiero. puoi farcela.
    p.s. non sentirti perseguitata. non che io abbia avuto questa impressione: è un consiglio spassionato che vale sempre. e porta fortuna.
    fammi sapere come va, please. abbracci da c. e gli scorpioni ancora mezzi addormentati.

    RispondiElimina
  6. Ciao gem, in realtà non so se realmente si tratta di giocare con i sentimenti... a volte è difficile discernere il bene dal male, ciò che è giusto da ciò che è sbagliato, semplicemente la scorpiona non lo sa... cosa vuole, cosa perde, cosa trova... e oggi? direi che potresti brillare... è tornato il sereno. quasi. bisou c.&ss.

    RispondiElimina
  7. Words are hard to keep inside
    Even though I've tried, impossible to hide.

    And you know that it's me that's stopping you from falling
    Crashing down, losing ground til I see you again
    And you know...

    The sun will shine, and we will see there's nothing standing in our way
    Love will stand and never break
    Never thought this could be me
    Do you feel what I feel?
    Everytime that you are near it's a beautiful world
    A beautiful world.

    RispondiElimina
  8. A beutiful world <3.
    già.
    sometimes.

    RispondiElimina
  9. .....ora assomigli alla sibilla cumana ma chi deve capire capirà .spero ciao gem

    RispondiElimina